Hai letto le ultime notizie?

Siamo letteralmente sommersi di comunicazioni ogni giorno ed alcune novità possono sfuggirci.

Per questo motivo, ho deciso di dedicare questo articolo alle notizie più recenti sul tema:

  • Sviluppo Sostenibile
  • Bioedilizia
  • Salute

Sono notizie che ti aiutano ad approfondire la tua conoscenza sapendo che ciò riguarda realmente la tua vita e la vita dei tuoi cari.

I Cittadini sono interessati alla Green Economy.

E’ quanto emerge da due ricerche:

  • una dell’OSA-Osservatorio Sviluppo Sostenibile e Ambiente nei Media, realizzata per la Fondazione per lo Sviluppo sostenibile, e
  • l’altra di Demetra Opinioni

che sono state presentate agli Stati Generali della Green Economy 2017, il 7 e 8 novembre scorsi alla fiera Ecomondo di Rimini.

Il 58 % dei Cittadini è ben informato sulla Green Economy e

Nove Italiani su 10 la ritengono importante per lo sviluppo locale.

Le misure per il clima e l’energia (rinnovabili ed efficienza energetica) incontrano un consenso superiore al 90 %.

Il 64 % degli Italiani si dice disponibile a consumare energia 100 % rinnovabile, anche se costasse di più.

Sette intervistati su 10 vorrebbero veder aumentare la diffusione dei prodotti biologici, anche se dovessero spendere il 10 % in più.

Come interpretare queste realtà?

In effetti il Cittadino Italiano vuole sempre più una elevata qualità della vita.

 

Tu vuoi sempre più una elevata qualità della vita per te e per i tuoi cari.

E’ un tuo diritto sacrosanto!

 

Come è possibile conseguire una elevata qualità della vita?

Una risposta è già espressa nello studio emerso dalle due ricerche:

deve aumentare la diffusione dei prodotti ecosostenibili biologici salubri!

 

Si fà un gran parlare degli OGM.

Si dà grande risonanza ai problemi legati ai prodotti derivati dal petrolio.

Si crea un gran dibattito sui prodotti che consumano grandi quantità di energia.

Si aborriscono i prodotti che inquinano.

 

Ebbene, ecco una verità scomoda:

nell’industria delle costruzioni avviene tutto al contrario.

 

Oggi vanno di moda i manufatti contenenti gesso!

Ma, se ti chiedi, è vero che il gesso è:

  • un inquinante delle falde acquifere?
  • un prodotto non traspirante?

Quindi, se ti chiedi, è vero che il gesso è un prodotto che:

  • riduce notevolmente la qualità dell’aria dell’ambiente in cui vivi?
  • necessita di costosi interventi per il recupero dopo la demolizione / sostituzione?
  • non è affatto bio?

La verità scomoda è nella risposta valida per tutte le domande fatte:

SI, purtroppo!

 

Ma non è finita qui!

Oggi vanno per la maggiore i manufatti contenenti grandi quantità di cemento!

Ma, se ti chiedi, è vero che il cemento è:

  • un prodotto che consuma enormi quantità di energia?
  • un prodotto che contiene gli scarti delle altre industrie perniciosi per la salute umana?
  • un prodotto quasi impermeabile al vapore acqueo?

Quindi, se ti chiedi, è vero che il cemento è un prodotto che:

  • produce enormi quantità di gas serra?
  • può inquinare l’aria dell’ambiente in cui vivi?
  • riduce notevolmente la qualità dell’aria dell’ambiente in cui vivi?
  • non è affatto bio?

Ancora una volta, la verità scomoda è nella risposta valida per tutte le domande fatte:

SI, purtroppo!

 

E purtroppo, la situazione è diventata ancora più pericolosa . . .

Oggi vengono usati ovunque gli isolanti derivati dal petrolio per supportare i manufatti che altrimenti non sono in grado di dare buoni risultati di isolamento termico.

Londra 2017, Fiumicino 2015, Nola 2014 – solo per ricordare alcun casi citati dalla televisione – . . . lo dimostrano.

Ti invito a leggere anche “scopri il mio sistema per ottenere il migliore risultato contro il fuoco nella tua casa” e “fuoco-nella-tua-casa-tu-che-cosa-fai“.

Ma, se ti chiedi, è vero che i prodotti derivati dal petrolio:

  • sono altamente inquinanti?
  • non sono traspiranti?
  • non sono ecosostenibili?
  • necessitano di costosi interventi per il recupero dopo la demolizione / sostituizione?
  • sono l’esatto contrario del bio?

Quindi, se ti chiedi, è vero che gli isolanti derivati dal petrolio sono prodotti che:

  • producono enormi quantità di gas serra?
  • inquinano l’ambiente in cui vivi?
  • riducono notevolmente la qualità dell’aria dell’ambiente in cui vivi?
  • non sono affatto bio?

Ancora una volta, la verità scomoda è nella risposta valida per tutte le domande fatte:

SI, purtroppo!

 

Tutti i Governi stanno annunciando che entro 10 anni dovremo buttare tutte le autovetture che impiegano idrocarburi, ovvero gasoli e benzine.

Il 77  % dei Cittadini è decisamente favorevole a questa misura che consentirà di avere una mobilità più sostenibile, e quindi una qualità dell’aria della città migliore.

 

Tu personalmente, quando sei al bancone del tuo fruttivendolo, quando scegli la frutta o la verdura per te e i tuoi famigliari cosa compri:

  • a 2,10 euro al chilo, la frutta e la verdura bio

oppure

  • a 1,80 euro al chilo, la frutta e la verdura trattata con pesticidi e fertilizzanti chimici

Penso che la risposta possa essere semplicemente: la frutta e la verdura bio!

Non credo ci sia da dire:

  • perché vuoi mangiare sano
  • perché è poca la differenza in termini di costo
  • perché la differenza in termini di qualità e salubrità è incomparabile.

 

Ebbene, quando

  • per la tua casa hai da costruire o ristrutturare una parete, cosa pensi di scegliere?
  • hai da consigliare al tuo amico un manufatto garantito e certificato per costruire o ristrutturare una parete, cosa pensi di indicare?
  • hai da offrire al tuo cliente un manufatto garantito e certificato per costruire o ristrutturare una parete, cosa pensi di proporre?

 

Proponi uno dei prodotti alla moda o che vanno per la maggiore, oppure scegli Iperblock base calce, prodotto ecosostenibile bio salubre?

Credo che tu non debba avere dubbi.

Scegliere Iperblock base calce, che è prodotto ecosostenibile bio salubre per eccellenza, ti permette di godere dei vantaggi e dei benefici che solo Iperblock base calce garantisce:

  • risparmiare tanti soldi nella fase di costruzione,
  • ridurre i tempi di costruzione di mesi,
  • non avere problemi di sorta all’atto dello smaltimento di eventuali scarti, essendo un prodotto assolutamente naturale che non contiene gesso, amianto, o qualsiasi altro elemento nocivo
  • risparmiare tanti soldi di riscaldamento e condizionamento
  • qualità assoluta certificata
  • sicurezza assoluta contro il fuoco e contro il sisma
  • top del confort e del benessere abitativo
  • garantire la massima salubrità salute igiene della costruzione
  • ottenere il maggiore abbattimento di anidride carbonica durante tutta la vita tecnica della tua casa, e quindi
  • avere la massima eco-sostenibilità

in modo che

  • tu ed i tuoi cari possiate vivere in un ambiente sano, salubre, igienico e
  • i nostri nipoti possano continuare a vivere in un mondo sano uguale a quello che i nostri nonni ci hanno lasciato.

 

Oggi, finalmente, esiste il Calcestruzzo Cellulare Autoclavato base calce IPERBLOCK.

Ma, ti chiedi, è vero che IPERBLOCK base calce:

  • è fatto di sabbia e calce?
  • è un manufatto sano, salubre, igienico?
  • è traspirante?
  • è ecosostenibile?
  • non necessita affatto di interventi per il recupero dopo la demolizione / sostituizione?

Quindi, ti chiedi, è vero che IPERBLOCK base calce è un prodotto che:

  • riduce le quantità di gas serra?
  • non inquina l’ambiente in cui vivi?
  • garantisce la migliore qualità dell’aria dell’ambiente in cui vivi?
  • è ecosostenibile bio salubre?

In questo caso la risposta valida per tutte le domande fatte:

SI, è vero!

 

Scegliere IPERBLOCK base calce è

BIO-EDILIZIA, BIO-COMPATIBILITA’, ECOSOSTENIBILITA’

è garanzia che la tua casa è SANA, SALUBRE, IGIENICA.

 

Ti invito a leggere “ti presento Iperblock base calce”.

Se vuoi sapere altro, non ti resta che leggere gli articoli che trovi sul blog che approfondiscono questi ed altri temi.

Grazie per aver letto fin qui.

A presto

Ulderico